Accidente cerebrovascolare - Cosa si deve fare?

Se si verifica improvvisa debolezza facciale, la debolezza nel braccio, problemi con il suo discorso, o difficoltà a comprendere ciò che qualcun altro sta dicendo a voi, è possibile si potrebbe trattarsi di un incidente cerebrovascolare, comunemente noto come un ictus. Altri sintomi possono includere vertigini o confusione, difficoltà di deglutizione, o la perdita di circolazione ad un lato del corpo.

Secondo la Stroke Association, "ictus si verifica circa 152.000 volte l'anno nel Regno Unito". Anche se gli anziani sono più a rischio, quasi un terzo di colpi accade a quelle persone di età inferiore ai 65 anni e, anche se rari, ictus può anche verificarsi in bambini e neonati.

Un ictus è una condizione molto grave e potenzialmente pericolosa per la vita, medica che richiede un trattamento urgente per limitare eventuali danni, e se si ritiene che sia tu o qualcun altro sta avendo un ictus, si dovrebbe chiamare 999 immediatamente e richiedere un'ambulanza. A volte i sintomi possono scomparire prima che l'ambulanza arriva, ma è ancora necessario andare in ospedale da valutare, dal momento che si può avere sperimentato un attacco ischemico transitorio, noto anche come un mini-ictus.

Ictus ischemico e ictus emorragico sono i due principali tipi di cerebrovascolare infortuni.

Un ictus ischemico è il tipo più comune di ictus ed è causata da un blocco in un'arteria che porta al cervello. ictus emorragico si verifica quando un vaso sanguigno scoppia e sanguina nel cervello, danneggiando circostante tessuto cerebrale. Questo è il tipo più grave di ictus.

Alcune condizioni mediche possono aumentare il rischio di avere un ictus. Queste condizioni mediche includono l'alta pressione sanguigna, il colesterolo alto, battito cardiaco irregolare, e il diabete. Per ridurre il rischio di ictus, queste condizioni devono essere monitorati e trattati regolarmente. Allo stesso modo, alcuni fattori di stile di vita anche svolgere un ruolo nell'aumentare il rischio di avere un ictus. Essi includono il fumo, una dieta povera, l'obesità, non prendere abbastanza esercizio, e il superamento dei limiti di sicurezza raccomandati di alcol.

Il trattamento per cerebrovascolare incidente dipende dal tipo di ictus si è verificato. Nel caso di ictus ischemico, farmaco è in genere somministrato per sbarazzarsi di eventuali coaguli di sangue o per prevenire qualsiasi nuova formazione di coaguli di sangue. I farmaci possono anche essere somministrato per abbassare la pressione alta e colesterolo nel sangue. ictus emorragici possono essere trattati con il farmaco, ma, in alcuni casi, la chirurgia può essere necessaria "per trattare cervello gonfiore e ridurre il rischio di ulteriori emorragie".

A seguito di un accidente cerebrovascolare, la riabilitazione è spesso necessaria per migliorare la qualità della vita e l'indipendenza. Ciò potrebbe includere la fisioterapia, logopedia, o consultazione con un dietista che può dare consigli nutrizionali per essere sicuri di mangiare una dieta sana ed equilibrata. I terapisti occupazionali e infermieri specializzati e medici, potrebbero anche essere coinvolti nella riabilitazione.

Sebbene il rischio di cerebrovascolari incidente non può essere completamente eliminato, ci sono modi per ridurre il rischio. Per ridurre la probabilità di un ictus, si dovrebbe mangiare una dieta sana ed equilibrata, assicurarsi di prendere regolare esercizio fisico, ridurre l'assunzione di sale, ed evitare di fumare e di bere troppo alcol.

Nel 2009, la sanità pubblica in Inghilterra ha lanciato la campagna VELOCE Act, che mira a salvare vite umane, rendendo le persone consapevoli dei segni e dei sintomi di ictus e cosa fare se si sospetta questa emergenza medica.

agire in fretta